INAUGURATO IL NUOVO IMPIANTO PER CARBURANTE AVIAZIONE DELL’AEROPORTO DI BARI

12 junio 2023

Aeroporti di Puglia sempre più green. Inaugurato questa mattina nell’aeroporto ‘Karol Wojtyla’ di Bari il nuovo impianto per il rifornimento del carburante per i velivoli destinati all’Aviazione Generale e Aerotaxi, sotto i colori della Air BP, la business unit del gruppo BP dedicata al mondo dell’aviazione. Il nuovo distributore Avgas 100LL e UL91, che è stato realizzato in ottica “Low Carbon”, costituisce la prima stazione di fornitura di UL91 (benzina senza piombo per aeromobili di nuova generazione) in Italia. Questa nuova “facility” incrementerà l’insieme dei servizi aeroportuali per gli utenti dell’aviazione generale e aerotaxi. L’impianto ‘green’ non è connesso ad alcuna rete elettrica ed è, quindi, completamente autonomo da un punto di vista energetico essendo alimentato da pannelli fotovoltaici propri di ultima generazione.

“L’entrata in esercizio di questo nuovo impianto – ha dichiarato il presidente di Aeroporti di Puglia, Antonio Maria Vasile – rientra nella strategia di sviluppo della sostenibilità ambientale che da tempo la società persegue. L’aeroporto, infatti, è luogo di intensa attività che ha un impatto significativo anche sull’ambiente. Per questo è nostro dovere agire in modo responsabile e mettere in atto misure concrete per ridurre le emissioni. Con questo nuovo impianto, primo del genere per l’aeroporto di Bari, siamo certi di dare il nostro contributo al processo di trasformazione green e alla mitigazione dell’impatto ambientale. Un processo che vede l’impegno quotidiano di tutti noi, a partire da azioni concrete e da comportamenti sostenibili messi in atto dai nostri dipendenti. Siamo consapevoli che questo processo non possa avvenire solo dall’interno, attraverso una fondata cultura aziendale, ma anche con tutti i partner industriali della filiera aeroportuale. Per questo stiamo cercando di collaborare con le istituzioni locali e gli attori chiave del settore per sviluppare strategie comuni e promuovere l’innovazione nel settore dell’aviazione sostenibile. Le azioni che intraprendiamo oggi a tutela dell’ambiente avranno un impatto importante sul nostro futuro e su quello dei nostri figli. Siamo fieri quindi – ha concluso Vasile – di essere parte di questa trasformazione green e di contribuire a un mondo più sostenibile”.

“Air BP – ha aggiunto Tommaso Marrocchesi Marzi, presidente di Air BP Italia – si dimostra leader del settore, sensibile alle tematiche ambientali e concretamente motivata nella realizzazione di infrastrutture sostenibili e nella costituzione di partnership con interlocutori qualificati ed impegnati nel contenimento delle emissioni. In Aeroporti di Puglia abbiamo trovato un partner ideale: al loro management va il nostro plauso e ringraziamento per l’obiettivo raggiunto con l’apertura di questo impianto”.

Caratteristiche principali dell’impianto:

Ogni parte ha la propria attrezzatura per lo scarico ed il carico e per il rifornimento di carburante. Completamente alimentato da pacchi batteria alimentati da pannelli fotovoltaici (2 giorni di autonomia senza sole). È possibile collegare il motore di backup in caso di guasti alle batterie o ai pannelli fotovoltaici.